1071 0

Il Salotto Tina Piccolo una vera miniera artistica

Il Salotto artistico culturale e multimediale della poetessa Tina Piccolo è una vera miniera artistica. Si distingue ad ogni ondata preparata e studiata con un tema ben definito, ma gli ingredienti fondamentali della grande poetessa Tina Piccolo definita da Accademie e Associazioni “Ambasciatrice della poesia nel mondo” sono l’amore e l’amicizia che unite con lavoro e dedizione ogni settimana danno luogo agli incontri dal vivo e in diretta sui social dello storico Salotto Piccolo ogni mercoledì alle ore 18.30. Condotto dal giornalista Giuseppe Nappa direttore responsabile del e- Magazine Occhio All’Artista Magazine. Negli ultimi incontri il salotto ha conferito la targa al merito per i suoi meriti artistici, culturali ed organizzati al commendatore Domenico Cannone, presidente della gloriosa Accademia internazionale Partenopea Federico II di Napoli. È stato poi presentato il libro “Aneddoti, Leggende e Fattarielli sulla canzone napoletana dal 1835 al 1920 di Edo dei i Fatebenefratelli con la prefazione di Sal Da Vinci. Assieme ad Edo abbiamo avuto Mago Marvin (Sergio Priante) che con un bellissimo con le carte e anche la bravissima cantantessa Barbara Lombardi con la tammorra, testi straordinari scritti da lei. Non manca mai tra i vari momenti del salotto il momento classico napoletano con Tony Iazzetta, la poesia del nostro nobile poeta e commentatore ufficiale Ciro Perna, l’eleganza del grande poeta Armado Fusaro e la nostra ospite fissa con la sua briosità e napoletanitá Nunzia Ferri. È stata con noi per l’apertura del salotto a settembre e in altre tappe precedenti del salotto la soprano il Cav. Teresa Sparaco.
Infine abbiamo avuto ieri il cantante Ciro Perna il quale ha festeggiato con noi dopo l’esibizione tra spumante e dolci.
Insomma un grande ringraziamento voglio farlo con il cuore alla immensa poetessa Tina Piccolo per tutto ciò che da oltre quarant’anni fa per mantenere i riflettori accesi sul suo salotto, ma soprattutto sull’arte e la cultura che sono la sua vita.

Giuseppe Nappa

Post correlati

Leave a Comment:

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *