131 0

Progetti, soddisfazioni e premi per Maria Mastrojanni e Carla Gentile

Un percorso senza sosta e senza freni quello di Maria Mastrojanni e Carla Gentile che da anni lottano con progetti ed eventi contro ogni tipo di violenza, di bullismo, di arroganza , di malaffare.
Hanno trasformato il loro grido contro la violenza in eventi e manifestazioni a scopo culturale e sociale, un percorso fatto di tante forme artistiche per raccontare la loro battaglia poi hanno inoltre girato tanti corti sempre con lo stesso tema fino ad arrivare a crearne uno loro che racconta la storia di Carla Gentile dal titolo “Miss Rivincita” fino all’ultimo evento che ha decretato davvero un successo di stampa e di coinvolgimento pazzesco “Non una di meno Miss rivincita un successo nazionale”.

Parallelamente nel 2021 anni durante la pandemia alla Gentile con l’ausilio sempre della sua cara mamma che la supporta e la appoggia in iniziative lodevoli. Nasce, per esprimere il loro pensiero contro abusi di ogni tipo la prima “L’amore non imbavaglia” nel 2021, ideata dalla Gentile.

Un successo clamoroso e tante premiazioni tra cui al festival della cultura il secondo posto al premio Enzo De Filippo a Logonegro. Nella tela vediamo la raffigurazione di una donna che è il volto di Maria con la maschera.

L’altro nato sempre nello stesso anno è “Volti bendati rispetta questo sconosciuto”. Qui sono raffigurati i vari volti della donna bendata. E anche questo ha avuto i suoi giusti riconoscimenti.

Nel 2022 nasce ancora un altra tela “The Darkness That Shine” ideato sempre dalla Gentile richiama è rappresentato il tema anche dell’inclusione culturale. Questa tela è stata premiata come miglior teaser alla terza Edizione di “Ciak Film Festival”.

L’Ultima Tela nata nell’anno 2024 è “L’amore genera amore”. L’opera è ideata dalla artista Carla Gentile una fotografia come le altre diventata un opera d’arte attraverso stampa su tela. La tecnica è arte contemporanea serigrafata. Il tema principale dell’opera; l’amore genera amore; l’amore è unione è come un viaggio in un treno dove si deve scendere sempre in coppia ma mai da soli nonostante qualsiasi avversità tu possa trovare. Quest’opera è in giro per il suo tour di presentazioni.

Tutte le opere descritte in anteprima sono state presentate al glorioso Salotto Artistico Culturale e Multimediale della poetessa Tina Piccolo definita da Accademie e Associazioni “ambasciatrice della poesia nel mondo” il suo salotto una autentica associazione e le tele tutte sono state premiate anche dallo stesso salotto per alti meriti culturali e artistici.

Le soddisfazioni per Maria Mastrojanni e Carla Gentile non sono finite infatti nel 2024 la Gentile crea una poesia dal titolo appunto che richiama il suo progetto “L’amore genera amore” per il 3 concorso poetico “La ritmica dell’anima” presso il Comune di Costacciaro (PG).

Che dire a Carla Gentile e Maria Mastrojanni auguriamo sempre tanti successi e un forte in bocca al lupo.

Giuseppe Nappa

Post correlati

Leave a Comment:

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *