79 0

CASA SANREMO XVII EDIZIONE VERTICAL MUSIC FESTIVAL: PREMIATI I VINCITORI

11 febbraio 2024 – Si è svolta ieri, 10 febbraio, presso la Lounge dI Casa Sanremo, la cerimonia di premiazione del Vertical Music Festival, contest dedicato ai video musicali realizzati in formato verticale (9:16). Il concept, basato sull’ormai imprescindibile uso degli smartphone che impongono sempre più la visione di immagini in verticale, nasce dall’intuizione di Maurizio Ninfa, ideatore e organizzatore e di Riccardo Recchia (direttore artistico). Hanno presentato l’evento Isabella Adriani e Marco Capretti, i riconoscimenti sono stati consegnati alla presenza del Patron di Casa Sanremo Vincenzo Russolillo. Si è aggiudicata il primo premio nella categoria “Inediti” Angela Nobile con “Zagará miele e sale”, il secondo Nova con “Un milione di momenti “e il terzo Aurora Barbagallo con “Susanna e il desiderio”Per gli “Editi” si è aggiudicata il gradino più alto del podio Eva Marris con “Moving Remix”, a seguire Gemini con “La volta buona” e Angela Nobile con “Fidati di te”Nella sezione “Vertical Photo” primo classificato uno scatto di Pierpaolo Caporilli, mentre si aggiudica sia il secondo che il terzo posto Andrea Orsolini. I membri della giuria che hanno valutato le opere presentate sono Giampaolo Rosselli – presidente di giuria e produttore discografico, Sergio Cerruti – presidente AFI (associazione fonografici italiani), Gianni Di Sario – titolare Fonola e vice presidente AFI, Fabio Falcone – avvocato esperto in diritti d’autore, Fabrizio D’alessio – conduttore Redio Rai – Rai Uno, Marcello Balestra – discografico, Antonio Laino – Soudreef, piattaforma diritti d’autone, Monica Landro – giornalista e discografica, Francesco Comunale – discografico, Matteo Valsecchi – ufficio centrale TV sorrisi e canzoni, Alessandro Casaura – licensing Manager presso Sony Music  Entertainment.***Per scoprire il programma di Casa Sanremo, consultare il sito web www.casasanremo.it oppure installare gratuitamente l’app Casa Sanremo, cercandola all’interno del Google Play Store (per dispositivi Android)oppure nell’Apple App Store (per iPhone o iPad). 

Comunicato Stampa

Post correlati

Leave a Comment:

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *