83 0

NUOVA ORCHESTRA SCARLATTI A San Marcellino emozioni musicali di Haydn e Mozart

Nuovo appuntamento della Nuova Orchestra Scarlatti, domenica 5 maggio alle ore 19.00 nella Chiesa dei SS. Marcellino e Festo (Napoli, Largo San Marcellino 10), con un concerto ricco di emozioni musicali: prima Haydn, con una Sinfonia giovanile piena di idee e di verve, e con il Notturno n. 5 per archi e fiati, che fa parte di una serie di omaggi del grande maestro austriaco al nostro Ferdinando IV di Borbone (appassionato di uno strano e raro strumento: la ‘lira organizzata, per cui era stata originariamente concepita questa musica); poi Mozart, con il suo estremo capolavoro strumentale, il Concerto per clarinetto e orchestra K. 622: una pagina del 1791, inesauribile flusso di invenzioni che sembra vivere nello stesso incanto del Flauto Magico e tocca il suo vertice nella sublime semplicità dell’Adagio centrale. 

Per l’occasione, accanto alla Nuova Orchestra Scarlatti, solista in Mozart sarà il clarinettista salernitano Simone Nicoletta, classe 1989, allievo del M.° Gaetano Russo, diplomato a 16 anni, prescelto da Riccardo Muti come Primo Clarinetto dell’Orchestra giovanile Luigi Cherubini (ruolo rivestito per 3 anni), dal 2015 Primo Clarinetto dell’Orchestra e della Filarmonica del Teatro di Bologna, e con al suo attivo collaborazioni con le massime istituzioni italiane, dal San Carlo alla Scala.

Dirigerà la Nuova Orchestra Scarlatti il M.° Aldo Sisillo, napoletano di nascita, attualmente direttore artistico del Teatro Comunale di Modena, incarico che divide con un’intensa attività di direttore d’orchestra in Italia, Europa, America, Cina. Fra gli impegni più recenti lo ricordiamo sul podio di vari teatri italiani per un nuovo allestimento di Così fan tutte di Mozart, con scene e costumi di Milo Manara.                        

Biglietti acquistabili al link:

https://www.azzurroservice.net/stagioni-teatrali/primavera-musicale/

o da un’ora prima del concerto al botteghino.

info: 0812535984 – info@nuovaorchestrascarlatti.it

Comunicato Stampa

Post correlati

Leave a Comment:

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *