567 0

DA VENERDÌ 26 MAGGIO FUORI OVUNQUE “ROMA D’ESTATE” IL NUOVO SINGOLO DI ANTONINO

“ROMA D’ESTATE” è il nuovo singolo di Antonino, distribuito da Universal Music Italia, in uscita venerdì 26 Maggio in radio e in digitale.

‘Roma d’estate’ è un brano mid tempo a due anime, una chitarra gitana accompagna Antonino dalle strofe per poi esplodere nel ritornello con un mix di indie e suoni mediterranei regalandoci un reef di forte impatto. Una voce potente, un timbro romantico, prodotto da Luca Mattioni e scritto dallo stesso Antonino con Luca D’Aversa e Marta Venturini.

«Il mio precedente singolo “Comunque sia” è stato il primo capitolo del mio nuovo percorso musicale – racconta Antonino-.

Ho aperto il nuovo anno cantando l’amore con una canzone in cui ho spiegato il mio personale punto di vista sull’amore, seppur totale a tratti idilliaco, ma vero e sincero.

Il secondo capitolo è “Roma d’estate”, un luogo immaginario, una sorta di presa di coscienza, un limbo in cui ti accorgi che in una relazione tutto ciò sembrava solido diventa superficiale, prendi una posizione netta, impari per forza di cose a guardare avanti.

“Roma d’estate” è la mia ribellione, il momento in cui si impara a dire “No Grazie” l’attimo esatto in cui si smette di pensare a “Noi”, al plurale, ma si diventa Tu e Io, due perfetti estranei.

E quindi “A te i Diamanti …A me due passi e guardo avanti”

Ho cominciato a scrivere “Roma d’estate” in pieno Lockdown quando di Roma potevo solo immaginare come fossero i tramonti e le strade deserte, svuotate dei sentimenti proprio come me in quel momento.

Nella scrittura al mio fianco due brillanti e talentuosi autori romani, Luca D’Aversa e Marta Venturini che tra una video call e l’altra mi hanno affiancato nella rifinitura di questo brano per me preziosissimo.

Ho affidato la produzione di “Roma d’estate” a Luca Mattioni, lo stesso produttore che ho scelto per “Nottetempo” il mio album del 2016.

Luca Mattioni ha colto lo spirito di questa canzone ha saputo immaginare e vestire questo brano con un sapore gitano e con l’attenzione e il tatto di chi conosce questo lavoro a fondo».

Biografia

Antonino si avvicina al mondo della musica da molto giovane e, appurate le sue doti canore (maturate da autodidatta), comincia a partecipare a diversi concorsi.

Con grande impegno entra nell’accademia di Amici di Maria De Filippi, nella sezione “Canto”.

Nel corso dello show appare tra i favoriti e alla fine del percorso riesce non solo a vincere il programma, con un consenso unanime da parte del pubblico, ma anche il “Premio della critica giornalistica”.

Vincitore dei due premi Internazionali più prestigiosi “Golden Stag” e “International Contest of Cesme” rappresentando l’Italia.

Vincitore del “Premio Lucio Battisti” come miglior cantautore emergente.

Vincitore del “Premio Mia Martini” come migliore interprete.

Interprete e cantautore che si distingue per la sua voce eclettica dal suono riconoscibile ha all’attivo 5 album in studio distribuiti dalle più grandi major italiane collaborando con nomi di spicco del panorama italiano che vanno da Mogol a Dario Faini a Emma Marrone.

Numerose e amatissime anche le sue partecipazioni a programmi televisivi come “Bake Off Celebrity Edition” (vincitore in coppia con Emma Marrone) fino ad arrivare all’ultima esperienza del 2022 dove ha trionfato nel seguitissimo show di Rai1 condotto da Carlo Conti “Tale e quale Show”.

Pubblica il 13 gennaio 2023 il singolo “Comunque sia” scritto da Giovanni Caccamo, una power ballad che Antonino sente particolarmente sua e che ha fortemente voluto come apripista della sua nuova produzione discografica.

È in uscita prossimamente con un nuovo singolo distribuito da Universal Music Italia e con un Tour che lo vedrà impegnato durante l’estate 2023.

TESTO

“Roma d’estate”

Testo Antonino/Luca D’Aversa 

Musica Antonino/Marta Venturini

Ma tu lo sai com’è Roma d’estate?

La tangenziale sembra un Luna Park

per chi non esce mai 

Ma tu lo sai com’è la notte d’estate?

Un bicchiere di felicità

Per chi non sogna mai

Fontane piene monete e fortuna

Un ritornello che se ne va

Tutte le strade ti portano a Roma

Solo quando ti va

A te i diamanti

A me gli storici tramonti

A te i party importanti

A me Pigneto seduto fra i tanti

A te la luna dentro al pozzo

A me castagne in un cartoccio

A te i regali importanti

A me due passi e guardo avanti

A me due passi e guardo avanti

A me due passi e guardo avanti

A me due passi e guardo avanti e guardo avanti eh

A me due passi e guardo avanti

Ma tu lo sai com’è Roma d’estate?

Il raccordo sembra un cinema 

Per chi non dorme mai

Ma tu lo sai co’è l’amore d’estate?

Un bacio che non finisce

E chi ci crede mai

Fontane piene monete e fortuna

Un ritornello che se ne va

Tutte le strade ti portano a Roma

Solo quando ti va

A te i diamanti

A me gli storici tramonti

A te i party importanti

A me Pigneto seduto fra i tanti

A te la luna dentro al pozzo

A me castagne in un cartoccio

A te i regali importanti

A me due passi e guardo avanti

A me due passi e guardo avanti

A me due passi e guardo avanti

A me due passi e guardo avanti e guardo avanti eh

A me due passi e guardo avanti

Fontane piene monete e fortuna

Tutte le strade ti portano a Roma

Fontane piene monete e fortuna

Un ritornello che se ne va

Tutte le strade ti portano a Roma

Solo quando ti va

A te i diamanti

A me gli storici tramonti

A te i party importanti

A me Pigneto seduto fra i tanti

A te la luna dentro al pozzo

A me castagne in un cartoccio

A te i regali importanti

A me due passi e guardo avanti

A me due passi e guardo avanti

A me due passi e guardo avanti

A me due passi e guardo avanti e guardo avanti eh

A me due passi e guardo avanti

A me due passi e guardo avanti

A me due passi e guardo avanti

A me due passi e guardo avanti

A me due passi e guardo avanti e guardo avanti eh

A me due passi e guardo avanti

Eh 

Segui ANTONINO 

@antonino.real

Comunicato Stampa

Post correlati

Leave a Comment:

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *