391 1

Cinema: Capri premia le donne nel segno di Lina Wertmuller

27 dicembre sarà evento d’apertura, presidente Francesca Lo Schiavo

Nella giornata inaugurale del 28esimo “Capri Hollywood the  International Festival”,  il prossimo 27 dicembre, rivivrà il mito di Lina Wertmuller: nasce infatti   un premio speciale alla memoria dell’artista, prima donna in assoluto ad essere candidata all’Oscar come regista e poi insignita con la statuetta alla carriera, consegnatale nel 2019 da Sofia Loren,  Isabella Rossellini, Greta Gerwig e Jane Campion e con la stella sulla Walk of fame. Wertmuller nel 1995 fu tra le fondatrici, e poi per lunghi anni presidente, del festival caprese, ponte tra il cinema italiano e industria americana.  Con l’iniziativa si vuole attribuire una sempre più forte connotazione ‘femminile’ alla kermesse di fine anno che apre la stagione degli awards  internazionali. Lo annuncia il presidente dell’Istituto Capri nel Mondo Toni Petruzzi, da sempre legato alla grande artista sin dal suo film d’esordio ‘I Basilischi’ di cui fu tra interpreti. “A tre anni dalla scomparsa (avvenuta il 9 dicembre del 2021, ndr)  dopo una lunga riflessione, ed aver consultato sua figlia Maria Zulima Job, abbiamo ritenuto opportuno immaginare la creazione di un premio speciale nel nome di Lina Wertmüller  da assegnare  annualmente ad un’artista donna nell’ambito del Festival  che tenemmo a battesimo  proprio con Lina ed  con altri grandi maestri entusiasti della sua formula, come Gillo Pontecorvo, nel lontano 1995”. A presiedere una giuria tutta al femminile sarà la scenografa  tre volte premio Oscar Francesca Lo Schiavo, nel board del premio anche Edwige Fenech (presidente di Capri Hollywood 2023), Lina Sastri, le produttrici Lady Monika Bacardi, Heidi Jo Markel, Darina Pavlova, Emma Radford, la costumista Daniela Ciancio, la casting director Teresa Razzauti, l’agente Lena Roklin e l’ex Etoile Elettra Morini.
“Un premio che vogliamo sia un  preciso  messaggio per il cinema italiano – aggiunge Petruzzi – che purtroppo sembra aver dimenticata  Lina troppo velocemente. Sarà anche un riconoscimento particolare per i giovani talenti e soprattutto per donne in prima linea nel rispetto dei diritti civili”. Capri, Hollywood – The International Film Festival’, fondato e prodotto da Pascal Vicedomini, in programma dal 27 dicembre al 2 gennaio è promosso con il sostegno del Ministero della Cultura (Dg Cinema e Audiovisivi) e della Regione Campania ed il patrocinio dell’Assemblea Parlamentare del Mediterraneo.

Comunicato Stampa

Post correlati

La scuola di Napoli ASCI Cinema riconosciuta dalla Aic-Imago

L’Associazione Italiana Autori della Fotografia Cinematografica riconosce l’ASCI
Continua a leggere

Leave a Comment:

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *