1056 0

NUNZIO BELLINO E GIUSEPPE COSSENTINO INCANTANO IL PUBBLICO SUL RED CARPET DEL FESTIVAL DEL CINEMA DI VENEZIA 2022

Tante le star sul red carpet alla Mostra del Cinema di Venezia 2022 come il famoso attore e personaggio televisivo Nunzio Bellino e il noto regista e sceneggiatore Giuseppe Cossentino,  che in eleganti  smoking color grigio scuro e blue notte, con merletti di pizzo francese e paillettes luminose hanno sfilato sul  tappeto rosso e catturato l’attenzione di fotografi, delle riviste nazionali ed emittenti televisive.  Guest star del format “Il Salotto delle Celebrità”, l’hospitality ideata dalla  AG Agency Management di Alessandro Grifa, un format di intrattenimento per personaggi famosi e vip, accogliendoli in un ambiente rilassante e informale per far vivere al meglio la permanenza in città e prepararli per gli eventi a cui sono invitati. Bellino e Cossentino hanno presentato il libro- fumetto “L’Uomo Elastico” intervistati da Emanuela Tittocchia. Nella graphic-novel Nunzio Bellino, appunto ” Elastic Man” diventa un supereroe antibullismo che combatte ogni giorno contro una patologia rara ” La Sindrome di Ehlers-Danlos. Il testo sceneggiato da Cossentino diventa uno strumento contro ogni tipo di discriminazione, bullismo e violenza e che promuove l’inclusione educando alla diversità come unicità.” Ho realizzato un sogno, attraversare il Red Carpet del Festival del Cinema di Venezia ed essere sotto i riflettori dei media di tutto il mondo è adrenalinico ed emozionante” racconta Cossentino. ” Non riesco ancora  a crederci, l’obbiettivo era portare a Venezia, la mia patologia rara, mostrarla e dimostrare davanti alla stampa mondiale che la diversità non deve far paura. Per dare voce, agli invisibili che non sono soli e per questo combatterò fin quando avrò vita” conclude Bellino.
Il red carpet dei due artisti è stato ripreso da Raiplay e Raimovie ed è disponibile a questo link:https://www.youtube.com/watch?v=_5A0IxYnF7

La Redazione

Post correlati

Anteprima “Dura Lex” di Maurizio Braucci al Napoli Film Festival

Il cortometraggio scritto dai minori detenuti nell’Istituto Penale per Minorenni di Airola per la
Continua a leggere

La scuola di Napoli ASCI Cinema riconosciuta dalla Aic-Imago

L’Associazione Italiana Autori della Fotografia Cinematografica riconosce l’ASCI
Continua a leggere

Leave a Comment:

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *