138 0

Finale di Miss Grand Italy: Solidarietà in Passerella

Martedì 10 settembre, nella splendida cornice del Triclinio del Fauno, si è svolta l’attesissima finale nazionale di Miss Grand Italy International per scegliere la Miss che rappresenterà l’Italia a Caracas nella finale mondiale del concorso di bellezza. Al timone della conduzione il simpaticissimo Gianni Sperti e la bellissima Barbara Chiappini. In giuria tanti nomi importanti tra cui: Jo Squillo, Flavio Zerella e Roberta Mercurio (coppia di temptation island), Sandra Lonardo, Clemente Mastella, Lucia Cassini, Pina Pascarella (presidente dell’Associazione “DONARE È…AMORE”) e tanti altri… La miss scelta dalla giuria per vivere questo grande sogno è Mirea Sorrentino, bellezza tipica italiana che sicuramente rappresenterà al meglio il nostro bel Paese. La miss è stata incoronata da Ciro Capasso, Giacomo Capasso e Giuseppe Capasso, titolari della gioielleria Capasso di San Felice a Cancello, che hanno gentilmente sponsorizzato la corona in oro bianco e diamanti, poi, scesi dal palco, ha dichiarato: “È stato un onore ideare e realizzare la corona per la vincitrice di questo importante concorso, siamo una generazione di orafi e portiamo avanti il nome delle tradizioni familiari.” Una serata ricca di emozioni, di moda e di bellezza con un fine sociale molto importante: una campagna di sensibilizzazione contro la violenza sulle donne sostenuta in Italia dall’associazione “Donare è…amore”, la presidente Pina Pascarella ha dichiarato infatti: “Miss Grand Italy International è l’unico concorso ad avere un fine benefico concreto. Mi batto ogni giorno, con la mia associazione, per la difesa dei diritti delle donne. Il nostro motto è: “Donne, denunciate al primo campanello di allarme.” Ringrazio Giuseppe Puzio, patron nazionale, e tutto lo staff di Miss Grand Italy, per la collaborazione e il sostegno in questi mesi.

Comunicato Stampa da parte dell’Ass. Donare è Amore

Post correlati

Leave a Comment:

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *