441 2

Solidarietà ed tanto impegno per la settima edizione de “L’Arcobaleno Napoletano”

Musica, cultura, tradizione, sport, istituzioni ed imprenditoria per le eccellenze della Campania… tutto questo è L’Arcobaleno Napoletano”, ormai giunto alla settima edizione.

L’evento ideato dall’attrice e cantante Anna Capasso si terrà il giorno 5 Dicembre al Teatro Sannazaro di Napoli.

Oggi, 3 dicembre, nella sala giunta del Comune di Napoli, alla presenza anche degli Assessori Nino Daniele e Alessandra Clemente, sono stati presentanti alla stampa i premiati di questa edizione. Anche quest’anno la manifestazione sarà condotta da Fatima Trotta, con le “incursioni” di Enzo Calabrese e la regia di Maurizio Palumbo, direzione artistica di Diego Paura.

La kermesse è organizzata, per il settimo anno consecutivo in collaborazione con la Fondazione Melanoma onlus diretta dal professore Paolo Ascierto, oncologo e medico ricercatore dell’Istituto dei Tumori Pascale di Napoli e il patrocinio morale del Comune di Napoli.

I principi su cui si basa la nostra kermesse risiedono nella solidarietà, nell’altruismo, nello spirito di sacrificio, in un impegno quotidiano, un’alternativa fondamentale e concreta ad un mondo di società dove, ciò che sembra veramente contare oggi, è unicamente la realizzazione personale e il soddisfacimento delle proprie ambizioni” – queste le dichiarazioni del direttore artistico Diego Paura.

Nel corso della serata, dedicata alla memoria di Ileana Bagnaro, scomparsa a 54 anni per un male incurabile, saranno premiati  per la categoria Teatro e Musica Nino D’Angelo, per il Cinema Salvatore Esposito, per la Musica Valentina Stella, per il Giornalismo Gianfranco Coppola, per Arte e Tradizione Velia Magno, per la sezione Cabaret ‘I ditelo voi‘, per Soap e Fiction Cristiana Dell’Anna, per l’Imprenditoria Walter Wurzburger. Il riconoscimento come Professionista dell’anno sarà consegnato ad Amedeo Manzo, mentre il Premio alla carriera va a Tato Russo. La serata si svolgerà con la regia di Maurizio Palumbo.

Ospiti della serata Anna Capasso, Lorenzo Hengeller e Francesco Testi. Durante la serata ci sarà una asta istantanea che avverrà sul palco del teatro, con una maglia regalata di Marek Hamsik.

 

Foto di Gino La Gatta

 

La Redazione

Post correlati

Leave a Comment:

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *