743 0

Thayla Orefice :“Penso che un sogno così non ritorni mai più”.

Thayla Orefice una cantante e attrice napoletana verace, grazie anche alla sua imponente fisicità.

Noi della Redazione la incontriamo davanti ad un buon aperitivo per farci raccontare della sua esperienza a Dubai e non solo anche per farci raccontare un po’ della sua carriera artistica e delle sue ultime esperienze in questo campo.

Thayla Orefice sappiamo che sei tornata da Dubai ci puoi raccontare perché sei andata?

A Dubai è stata presentata la nuova collezione di Dolce e Gabbana. Dopo la presentazione è stata fatta una serata esclusiva allo Sheraton di Dubai dove io ho portato la mia Napoli, la bella Italia attraverso le canzoni più famose che abbiamo. La prima canzone che ho cantato che mi sembrava anche un po’ autobiografica quella sera è stata:”Volare” che comincia proprio “Penso che un sogno così non ritorni mai più”. È stata una serata magnifica le persone mi hanno fatto sentire a casa. Questo è il secondo evento di Dolce Gabbana che prendo parte il primo è stato sul Lago di Como. Mi sono sentita a casa. Per me è stato un grande onore cantare per loro, senza usare sviolinate ma tra tutti gli stilisti loro sono i miei preferiti!!!

Cosa pensi possa avvenire dopo il tuo ritorno da Dubai?

Io canto da quando avevo 15 anni, ero un’adolescente! Ho fatto la mia “gavetta”. Mi sono diplomata presso l’Accademia d’arte drammatica del Teatro Bellini di Napoli. Ho lavorato con: Giacomo Rizzo, Paolo Caiazzo, Antonio Ottaiano per la classica sceneggiata napoletana. Ho fatto tutto con le mie forze e posso gridarlo forte che tutto ciò che ho ottenuto è grazie al mio talento. Chiedo  solo qualche occasione in più per dimostrare ancor di più quello che so fare.

Devi ringraziare qualcuno per questa esperienza con Dolce e Gabbana?

Si voglio ringraziare una carissima amica e bravissima attrice e cantante Chiara Di Girolamo, abbiamo lavorato insieme anche in passato ma più che colleghe siamo state amiche. Era stata contattata lei per l’evento di Como, non potendo andare perché aveva preso impegni precedenti ha fatto il mio nome. Voglio ringraziare anche Antonio Smaldone, una delle agenzie coinvolte in questo mega evento. Ci tengo ad aggiungere che mi sono davvero emozionata quando ho visto sulla pagina Instagram di Dolce e Gabbana una mia foto con una frase in inglese che siginfica  “la raffinatezza italiana”.

Come ti identifichi?

Sono una brava ragazza e chi mi conosce lo sa, ho una bellissima famiglia, sono una madre bravissima, spero una brava moglie… perché gli uomini si lamentano sempre (rd). Sono una donna felice!!!

Ultimamente sei stata al Gambrinus di Napoli per la Festa internazionale del Caffè?

Lunedì 1 ottobre siamo stati al Gambrinus di Napoli per la festa internazionale del Caffè con Mario Aterrano ed Ettore Squillace, direttori artistici e ottimi amici. 

“Dove ti porta il cuore” il titolo di un film che hai girato ultimamente?

 “Dove ti porta il cuore”,  film scritto e diretto da Mario Imparato, produzione cinema indipendente BK74. Il cast comprende: con Nando Morra un attore che interpreta mio marito nel corto,Thayla Orefice io, Carlo Liccardo, Michela Suazzo, Rosaria Grieco. Ha una storia molta bella. A breve ci sarà la prima.

Giuseppe Nappa

 

Post correlati

Roberta Scardola: “Il teatro mi ha conquistata!!!”

Ebbene sì, tutti avranno sicuramente riconosciuto Roberta Scardola, attrice
Continua a leggere

Leave a Comment:

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *