973 2

Tutti uniti per il Cantiere 167

Grande successo per la manifestazione Uniti per il Cantiere 167 Scampia, organizzata dai disoccupati della struttura per una raccolta fondi per la fondazione di una Cooperativa sociale, che potrà essere uno strumento utile a garantire l’occupazione di tante persone che vogliono dare un futuro migliore ai propri figli.

La musica napoletana ha risposto alla grande e anche tutti i numerosi fan e ammiratori di questo genere musicale che sono accorsi molto numerosi per sostenere una giusta causa. Il Cantiere 167 Scampia è una comunità nata nei locali dell’ex scuola Resistenza. Una location che cittadini, studenti, giovani e attivisti del quartiere e della città di Napoli hanno salvato dall’abbandono. Ora si organizzano eventi, iniziative, mostre, discussioni culturali, attività e laboratori destinati a tutti i bambini, adulti e anziani di Scampia. La kermesse canora, presentata dalla bella e brava Ida Piccolo, a cui va un forte ringraziamento da parte di tutta l’organizzazione, ha ospitato tanti giovani promesse della melodia neomelodica, ai quali auguriamo un gran successo nel mondo della canzone partenopea: Pino Masi, Genny Ferrigno, Silvia Canò, Luca Schioppa, Jessica, Rosario Ricci, Anna Caliente, Francesco Rosi, Marco Capuano, Stefano, Hermann, Carmine Gicco, Giacomo Gallo, Angelo Di Lorenzo, Mirko Pastore, Sasà Giordano, Nancy Visiello, Enrico Armani, i Moderup, Paola Pezone ed Enzo Barone.

Ma l’esplosione é avvenuta con i big della musica partenopea: Ida Rendano, Ciro Rigione, i MrHyde, Nello e Simone Amato, Stefania Lay, Luciano Caldore, Carmine Di Tommaso, Ivan Granatino, Nancy Coppola, Toto Fabiani, Giusy Attanasio, Piero Palumbo, Daniele Bianco, Mario Forte, Lello D’Onofrio, che hanno appoggiato una giusta causa e che si sono messi a disposizione per il sociale.

Media partner: Lo Strillo, Sciuè e Occhio all’Artista Magazine, diretto da Giuseppe Nappa, che ha realizzato un ampio reportage della serata con interviste e curiosità.

Tutte le foto e i video della festa sono visibili sulla pagina Facebook Cantiere 167.

Abbiamo un cantiere di idee da voler mettere in pratica e da condividere con la città, ad esempio attività pomeridiane sia per i bambini che per i giovani e gli adulti, ma soprattutto, dopo trent’anni di dure battaglie pretendiamo che i progetti di rigenerazione urbana che riguarderanno le vele e tutto il territorio portino a Scampia lavoro e servizi e la costituzione della Cooperativa serva a facilitare questo processo – ha dichiarato Omero Benfenati, portavoce del Cantiere 167 Scampia.

 

Noi di Occhio All’Artista Magazine abbiamo intervistato diversi big e nuove proposte della canzone partenopea. Di sotto le interviste-video della serata:

 

Giuseppe  Nappa

 

Post correlati

La “Fashion Night” di Alfonso Somma

NAPOLI. Grande successo per la quinta edizione del FASHION
Continua a leggere

Grande successo a La Reggia Designer Outlet per la prima settimana di saldi

 Ecco perché in 120.000 hanno scelto i saldi “griffati” del Centro
Continua a leggere

Leave a Comment:

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *